Floressence, nasce il gin ispirato a Caterina de’ Medici

È ostinato, caparbio e irriverente, un po’ come la sua musa ispiratrice. Non sto parlando di un uomo ma di un dry gin immaginato a Firenze e ispirato a una grande figura storica femminile: Caterina De’ Medici. A lei e al suo profumo. Parlo di Floressence, che già nel nome porta le radici delle idee che lo hanno influenzato: Firenze, culla rinascimentale ça va sans dire, ma con lo spirito creativo de la Renaissance.

Floressence è il primo gin che nasce rifacendosi alla formulazione di un profumo, quello di Caterina Maria Romula di Lorenzo de’ Medici (per gli amici Caterina) che da Firenze inebriò con le sue fragranze anche la corte di Francia. 

Il creatore della formula di Floressence è Oscar Quagliarini. Firma nel mondo degli spirits e conosciuto come Bartender Profumiere, Quagliarini ha saputo creare un gin dal profumo riconoscibile, dove si avvertono note di bergamotto, gelsomino, lavanda, neroli d’arancia e bacche di ginepro. 

Ma scopriamo qualche curiosità in più sulla figura al quale questo gin è dedicato. Amata e odiata allo stesso tempo, Caterina de’ Medici è colei che ha portato in Francia la cucina, il galateo, l’uso della forchetta, il balletto ma anche l’arte e la tradizione della profumeria. Visto che l’avvelenamento era considerato una maestria italiana, la delfina di Francia era considerata una regina Nera per la sua capacità – insieme al suo fidato profumiere Renato Bianco, poi René le Florentin per i parigini – di creare veleni partendo dalle essenze e tessere trame politiche molto astute. 

Al collo di Caterina, già dal suo arrivo in Francia, si può notare un pomander, una sfera d’oro che portava al collo contenente profumate essenze, capaci di salvarla dal cattivo odore. Questa sfera è adesso simbolo e sigillo di Floressence, simbolo riconoscibile sul tappo dell’elegante bottiglia.

Diciamocelo, quando una donna circondata da uomini è al potere non è mai vista di buon occhio. Facendosi spazio tra tutti, Caterina de’ Medici riuscì a essere una protagonista della storia pragmatica e decisa, proprio come questo gin, che sarà presentato in anteprima assoluta a Pitti Taste (di cui vi avevo parlato qui) dal 26 al 28 marzo (Fortezza da Basso – Padiglione Spadolini, Stand E22) e sarà in distribuzione a partire dal 1° giugno 2022.

Info: http://www.floressencegin.com

Foto credits © Martino Dini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: